News

The Intrepidi. TUTTA UN’ALTRA STORIA
pubblicato il 3 febbraio, 2016 in Advertising, Architecture, Comunicazione, Copywriting, Design, News

The Intrepidi. TUTTA UN’ALTRA STORIA

Tutta la verità, solo la verità, nient’altro che la verità su di noi.

Eravamo quattro creativi al bar… No, non ve la vogliamo raccontare.

O meglio, sì, in realtà c’è parecchio da raccontare. A chi ci chiede come mai ci chiamiamo The Intrepidi, rispondiamo perché eravamo in tre all’inizio, ora felicemente in 4. Ma anche perché senza un pizzico di coraggio, saremmo ancora un art director, un architetto, un graphic designer e un copywriter, che sognano di realizzare qualcosa.

The Intrepidi è un progetto. Accarezzato, vagheggiato, coccolato, agognato. E poi, coltivato.

Nasce da un’idea condivisa anche da tanti di voi: trovare una strada nuova per uscire dalla crisi, non solo economica.

Lo spettro della perdita del lavoro perseguita tutti. E purtroppo questo si vede. Dalla qualità dei prodotti finali, dalla qualità dei rapporti fra clienti e professionisti. Tutto inquinato dai timori, comprensibili. A volte paralizzanti. Il risultato è un  generale appiattimento, poche idee, meccanismi “collaudati” e rassicuranti. Una noia mortale insomma, ma anche un pericoloso vicolo cieco per la comunicazione. Che fare quindi?

Noi freelance, avvezzi a surfare in questo mare in tempesta, abbiamo deciso di non limitarci ad aspettare l’onda perfetta, ma di provocarne una, anche imperfetta.
Il nostro progetto è nato quindi dalla consapevolezza che se c’è qualcosa che può salvare tutti è la qualità. Ce ne vuole tanta, ma lavorandoci sodo ogni giorno, la qualità emerge sempre. E ha un valore.

L’altra convinzione nasce dalla nostra esperienza d’agenzia (30 anni per qualcuno di noi e anche in posti importanti) ed è che le persone e i loro talenti sono tutto.

Il talento di chi crea relazioni e le mantiene, il talento dei creativi, il talento di chi fa crescere le aziende. Il dilemma nasce quando il mercato cambia. Chiedendo a tutti un cambio di rotta. A noi ha chiesto di fare un passo in avanti. La stima di alcuni clienti, la curiosità di altri, la voglia di mettersi in gioco, la passione che abbiamo per questo lavoro ci hanno incoraggiato.

Ci siamo conosciuti lavorando insieme su alcuni clienti, abbiamo scoperto che insieme progettavamo con piacere e con ottimi risultati. Non potevamo far più finta di niente, voltare le spalle e dire “beh è stato bello ma chissà quando ci incontreremo”.

Abbiamo scelto quindi di continuare a collaborare ancora, in un progetto che ci rispecchiasse tutti. Ciascuno di noi mantiene la sua autonomia, liberi professionisti, liberi di collaborare con altre realtà, di condividere le nostre esperienze, ed è questa la nostra forza. Insieme siamo un equipaggio bene equipaggiato per affrontare progetti di comunicazione impegnativi, aperti alla contaminazione: graphic/web/interior design, staging, advertising on e off line, art direction, copywriting, social.

The Intrepidi sono anche i clienti che ci stanno dando fiducia, ovviamente. Con reciproca soddisfazione. E lo sono anche i partner con cui stiamo già affrontando nuovi progetti. The Intrepidi siete pure voi, se condividete il nostro pensiero.

Fate il tifo per noi, siamo The Intrepidi ma abbiamo bisogno d’incoraggiamento. Vi teniamo aggiornati.

Comments are closed.